Family Link | Separazione e Divorzio
Studio di Psicologia a Ferrara.
106
archive,category,category-separazione-e-divorzio,category-106,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

EMDR IN ETA’ EVOLUTIVA

BAMBINI E TRAUMA Il trauma (dal greco “ferita dell’anima”) è un evento o una serie di eventi che provocano paura intensa o dolore e che infrangono il senso di sicurezza e di stabilità. Gli eventi potenzialmente traumatici possono essere: Eventi singoli di durata limitata ed esterni alla persona (incidente, terremoto, assistere alla morte di qualcuno); Esperienze stressanti cumulative (perdite o bullismo); Esposizione prolungata a condizioni di stress nell’età evolutiva (maltrattamento, trascuratezza, violenza assistita, vivere con un genitore fragile psicologicamente o traumatizzato). RICONOSCERE I SINTOMI Molto spesso i bambini manifestano le loro difficoltà emotive attraverso comportamenti che gli adulti sono chiamati a gestire. I sintomi...

Continua a leggere

EMDR E LUTTO

“[…] La persona non vive e non muore solo in rapporto ad Altri, vive e muore anche in rapporto a sé fin da quando prende coscienza di sé: ecco perché la morte mette in pericolo la Storia, perché la Storia è proprio il tentativo che gli uomini fanno di vivere “per se stessi” cioè come se tutto accadesse tra la nascita e la morte, come se non ci fosse un prima e un dopo in cui ciascuno è “presente”, vivrà o è morto per Altri.” (F. Campione) DEFINIZIONE Il termine elaborazione del lutto fa riferimento agli sforzi di coping, attraverso il superamento...

Continua a leggere

ALLA RICERCA DELLA FELICITA’: LE 6 RISORSE SU CUI INVESTIRE

Quante volte ci siamo sentiti dire: “dovresti cambiare”, “questa cosa di te non mi piace proprio”, “non sei/fai abbastanza” ? E quante volte, sentendo queste frasi, ci siamo sentiti etichettati, svalutati, inappropriati, impotenti e delusi, pensando di non poter cambiare le cose? In un mondo che punta spesso il dito contro i nostri difetti, limiti e problemi e che ci fa sentire sempre “sbagliati”, prendere consapevolezza delle nostre risorse e dei nostri punti di forza può essere davvero utile per sperimentare un maggior livello di benessere. Quali sono le principali risorse sulle quali dovremmo investire per cambiare positivamente la nostra vita? 1. Ottimismo:...

Continua a leggere

MEDIARE IL CONFLITTO PER RIPRENDERE IN MANO LA PROPRIA VITA

La mediazione familiare è una opportunità che lentamente si sta consolidando nelle controversie legate alla fine delle relazioni di coppia, anche se nell’immaginario collettivo c’è ancora tanta confusione rispetto ai contenuti e alle finalità della mediazione stessa. Le aspettative individuali di una coppia in conflitto sono molto confuse, e si muovono dentro uno spazio talvolta molto ampio e altrettanto contraddittorio. Molto spesso infatti, la volontà di interrompere il legame di coppia è espressa da solo uno dei partner, e quindi anche le aspettative rispetto alla mediazione familiare diventano, esse stesse, in conflitto fra di loro. A cosa serve la mediazione familiare? In...

Continua a leggere

I bisogni irrinunciabili dei bambini nelle separazioni

AVVOCATI E PSICOLOGI:  SINERGIA DI VALORE  NELLA CRISI FAMILIARE Percorso di approfondimento per la presa in carico e la gestione del cliente   presso il Tribunale di Ferrara   3° incontro  VENERDI’ 15 APRILE 2016 ore 15,00 – 18,00 “I bisogni irrinunciabili dei bambini nelle separazioni” RELATORI: Dott.ssa Elisa Schiavi, Family Link -Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Dosselli, Family Link - Studio di Psicologia La partecipazione all’evento dà diritto a n. 3 crediti formativi ...

Continua a leggere

“L’avvocato in Rete: buone pratiche per una lavoro interdisciplinare. Dalla conoscenza dei servizi territoriali alle opportunità di sostegno familiare”

Si è tenuto venerdì 1 Aprile scorso il modulo formativo per gli avvocati iscritti alla Camera Minorile di Ferrara, “L’avvocato in Rete: buone pratiche per una lavoro interdisciplinare. Dalla conoscenza dei servizi territoriali alle opportunità di sostegno familiare”. Ospite  gradito di questo evento, Maria Cristina Boato, Responsabile del Servizio Sociale Minori, Asp Ferrara....

Continua a leggere

Convegno 15 Gennaio 2016 ‘La consulenza tecnica di ufficio nelle separazioni genitoriali’

Si è tenuto Venerdì scorso, presso il Tribunale di Ferrara, il Convegno organizzato dalla Camera Minorile di Ferrara  'La consulenza tecnica di ufficio nelle separazioni genitoriali'. Abbiamo avuto la possibilità di spiegare il lavoro dello psicologo, consulente tecnico, nel contesto giudiziario. Chi è il consulente tecnico di ufficio, quali sono le linee guida a livello Nazionale e Regionale, codice etico e deontologico. Inoltre abbiamo potuto riflettere sui protagonisti, genitori e figli, e sulla alloro sofferenza nel contesto separativo.    ...

Continua a leggere

Come presentare ai figli il nuovo partner?

Mamma e papà si separano, non senza sofferenza, ma ad un certo punto possono decidere di reinvestire in una nuova relazione di coppia. Quando sono presenti dei figli ci si può trovare di fronte a mille dubbi e domande: come comportarsi con i bambini? Soffriranno per questa nuova presenza? Come riuscire a creare un nuovo equilibrio per il benessere di tutta la famiglia?

Divorzio Breve, seconda parte. Aspetti tecnici ed economici

Abbiamo già parlato del divorzio breve nel nostro primo articolo puntando l'attenzione sui processi di elaborazione della separazione dal partner dal punto di vista psicologico. In merito a un cambiamento che è epocale, e che segna la profonda trasformazione della società italiana dagli anni 70 ad oggi, sembra importante approfondire alcuni contenuti tecnici. Il presidente dell’associazione italiana avvocati matrimonialisti, Gian Ettore Gassani, lo definisce una rivoluzione copernicana del diritto di famiglia in Italia. Come abbiamo visto, la prima grande e vera distinzione, sta nel definire e stringere i tempi da 6 mesi per una separazione consensuale, a 12 mesi per una separazione giudiziale (e cioè...

Continua a leggere

Divorzio breve: 6 mesi sono abbastanza per elaborare la separazione anche dal punto di vista psicologico?

La nuova legge approvata lo scorso 22 Aprile alla Camera è diventata operativa, portando modificazioni importanti in materia di separazione e divorzio; la più evidente è che a partire dalla data di separazione, nello specifico dalla data di comparizione dei coniugi dinanzi al Presidente del Tribunale, non devono più trascorrere 3 anni per richiedere il
divorzio, ma solo 6 mesi se la separazione è consensuale e 12 se è giudiziale.  Per chi lascia questo potrebbe essere un tempo anche troppo lungo, ma per chi si trova in un qualche modo a “subire” la decisione del partner, anche quando legalmente la formula è
‘consensuale’, potrebbe non essere sufficiente per “dirsi addio”. Quali sono dunque i tempi psicologici per elaborare la separazione?